01-04-2012 FESTA GRANDA AL FEO

Domenica scorsa, primo aprile 2012, al Feo, sopra Monte di Malo è avvenuto qualcosa di unico, di grandioso, di storico. Eravamo un centinaio, bambini, giovani, veci, mamme, papà, nonni, amici, morose, mogli. Tutti insieme, GSM e GGS a festeggiare, in una casetta in mezzo al bosco, un evento importante e che fatico ancora a credere: la congiunzione di due grotte in un unico grande sistema, sotto a quel fazzoletto di terra che è l’Altopiano del Faedo-Casaron. Eravamo veramente in tanti domenica e ci siamo stati tutti, dentro e fuori quella baita della Croce dei Massignani che sulla cresta del monte segna anche il confine geografico del Faedo-Casaron. Non mi dilungo nella cronaca della giornata, ma voglio solo ricordare in questo post il caloroso applauso al Maestro Renato Gasparella e consorte. E’ stato veramente bello ascoltare le sue parole, che sempre trasmettono una grande voglia di cercare qualcosa oltre.

Dentro alla baita "al via scateniamo l'inferno"
Dentro alla baita “al via scateniamo l’inferno”
Fuori della baita "chi xei i migliori?"
Fuori della baita “chi xei i migliori?”
“Questa è la nostra storia”
“Questa è la nostra storia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *