E lo scavo continua…

Ciao a tutti.
Domani altro grande giorno di scavo in Pisatela assieme agli amici di Schio: speriamo sia la volta buona!
Intanto anche lo scorso week-end due squadre “miste” si sono alternate nel cercare di trovare l’ultima pietra
che maliziosa si nasconde tra le altre in mezzo all’immensa F-Rana.
Pubblico di seguito due post girati nella nostra lista interna questa settimana.
Lillo

Un giro lungo il Ramo Sud nel 2008

Tutto tace, c’è silenzio, ma non sono certo le discussioni che hanno placato gli animi e l’euforia.
Anche il fine settimana scorsa il GSM e il GGS hanno unito le forze per congiungere le due grotte
e altri centimetri prezioni sono stati guadagnati.
Con una squadra sabato e un’altra domenica si è avanzato quasi di un metro + mezzo metro verso il basso in direzione est.
Ci siamo oramai, ma sarà il week- end prossimo oppure quello successivo lo vedremo quando l’ultimo sasso sarà tolto di mezzo.
Dopo 8 anni di lavoro ci meritiamo una bella festa!
Partecipanti all’uscita:
Matteo, Sid, Lillo, Frigo del GSM

Cesare, Masetto, Moreno, Gabriella, Paolo (Maranelo), Marco Enel del GGS
ciao
matteo

Parte fossile nel Ramo Sud

“Secondo weekend consecutivo al cantiere “Pisatela”.
Domenica altra squadra mista, GSM-GGS, per continuare i lavori di congiunzione delle due grotte.
Ripreso il lavoro dal punto di scavo della squadra del sabato, ci siamo abbassati di altri 50 cm nella direzione stabilita, impostando la via di congiunzione con pendenza 45°.Una piccola finestra, apertasi sul lato destro nel punto più estremo, si affaccia ad un ambiente “vuoto” di 2 metri di altezza e 50 centimetri di larghezza, ma che ci costringe a dover fare un brusco cambio di direzione di 90° sempre verso destra.
Altra fase delicata dei lavori per poter mettere in sicurezza la frana e aggirarla.
Oltre all’ennesimo ostacolo, il notevole stillicidio presente nella zona di scavo e lo stallo della corrente d’aria, dovuto all’innalzamento delle temperature, sembra quasi che la “Rana” stia giocando le ultime carte per tenerci distante….ma la matematica ormai è dalla nostra…..non si molla!!!
Partecipanti all’uscita:
Franco,Jvan,Ester,Sid del GSM
Igor,Fernando papà, Fernando figlio del GGS

Ciao
Jvan

 

Paolo C. nel Ramo Sud

Un pensiero su “E lo scavo continua…”

  1. Non aspetto altro che festeggiare un altra impresa della speleologia italiana.
    Siete grandi!!!

    Kraus
    Progetto Sebino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *