Dalla mattina alla sera ” Senza orario e senza bandiera”

mercoledi 11 Dicembre 2013

Ma partiamo dall’inizio.
Un giovedi sera di qualche decina di mesi fa il nostro Dario ( Tullio ! quello della Confraternita della Quaja per intenderci) passa in sede a Malo e ci propone di fare una serata di filmati a Montecchio Precalcino.
Non possiamo dire di no a Dario anche se di nuovo da proporre ad un pubblico così raffinato non abbiamo niente .
Ma come sempre, ci diciamo che abbiamo tempo davanti e qualcosa in mente pure ci verrà.
Poi qualche settimana dopo il solito Dario passa in sede e ci propone la stessa mattina della serata di fare didattica all’asilo e alla Scuola Superiore di Breganze.
Come si fa a dire di no a Dario?
Ma il tempo passa e veloce , le locandine vanno in stampa e noi intanto presentiamo a Casola 2013 il filmato la ” Folle-Ostinata-Giunzione”.
Arriviamo così al mercoledi 11 Dicembre che si deve fare.
Ore 9.00 all’Asilo di Breganze ci siamo io, Dario , Ester e Laila. Ci vestiamo da speleo e raccontiamo a un gruppo di circa 40 bimbi dai 4 ai 5 anni di cosa andiamo a fare sotto terra.
L’esperienza è bellissima e la curiosità dei bimbi ci lascia di stucco quasi come un Barbatrucco.
Per finire costruiamo una grotta di cartone e ad uno ad uno i bimbi si infilano e pure le maestre.
Caramelle e disegni da colorare riempiono di gioia i bimbi ma soprattutto noi.

DSC06525 DSC06538

Ma non siamo a Breganze a pettinare le bambole e allora via che alle 11.00 abbiamo la proiezione all’IPSIA .

DSC06562Quattro classi IV^ sono già là che ci aspettano e allora raccontiamo di speleologia e carsismo.
I ragazzi ascoltano e guardano , di storie, di grotta e di geologia, non si aspettano le caramelle ma qualcosa speriamo di avergli trasmesso lo stesso. Alle 12.40 squilla la campanella e dobbiamo interrompere il filmato sul torrentismo e tanto ancora si poteva dire, ma la corriera fuori aspetta e allora ciao alla prossima !
Al pomeriggio Dario e Alessio sono già a Montecchio a montare la mostra all’ingresso del Palazzo del Comune e poi l’impianto , le diapo e l’audio, cavi e fili e lettori.

IMG_4402 Alla sera la sala consigliare è piena e si comincia a parlare del Buso della Rana che era un mistero senza uscita e poi a raccontare di quella Folle ma anche Ostinata Congiunzione per trovarne l’uscita.

 

IMG_4409Si guarda , si racconta , domande , risposte . Tanta curiosità e tanta incredulità per quello che è stato fatto sotto il Faedo. La serata finisce con un gustoso buffet offerto dall’Amministrazione Comunale di Montecchio che qui ringraziamo per l’ospitalità. Ma soprattutto ancora domande e ancora domande.
Quando tutto è finito ci ritroviamo in tanti del GSM a spreparare e mettere ordine a questa giornata fantastica “Senza orario e senza bandiera”.
Grazie Dario e grazie Nerio per questa splendida giornata.

Ciao Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *