PROVA ARVA RANA-PISATELA‏

Ore 14:00 Arva Pisatela in ricezione – Arva Rana trasmissione sul camino. Rilevazioni varie danno una media di 20 metri.La radio trasmette/riceve solitudine.

Ore 14:25 Arva Pisatela in ricezione rileva mancanza di segnale dalla rana. La squadra sotto si stà spostando all’ultima spiaggia.La radio trasmette/riceve solitudine.

Ore 14:30 Arva Pisatela in ricezione.Arva Rana trasmissione nei pertugi più estremi dell’ultima spiaggia.La radio trasmette/riceve solitudine.

Ore 14:32 Arva Pisatela in ricezione rileva il segnale dell’arva rana.Bene.Ci spostiamo piano piano avanti fino on fondo alla frana.La radio trasmette/riceve solitudine.

Ore 14:35 L’evoluzione della tecnologia di questi strumenti indica la direzione del segnale più forte.Ma non è una novità.Direzione frana.I metri li sappiamo………, l’errore sempre intorno al 15/20% della distanza rilevata, che per ora 8-10 metri.La radio trasmette/riceve solitudine.

Ore 14:37 Avanziamo con la radio fino in fondo alla frana.La radio trasmette/riceve solitudine.Comincio ad odiare quel “canale1 169.87”.

Ore 14:40 Ennesimo tentativo: “Rana Rana da Pisetala, Rana Rana da Pisatela”………..solitudine……….poi la radio si posiziona in ricezione,tre misteriosi led sullo schermo prendono colore “crrrrr crrrrrrrr AVANTI PISATELA DA RANA……..(il resto non lo si può scrivere)”

Un onda di emozioni ci travolge prepotentemente,urla,sogni,ricordi.

Il resto è routine :
prove varie di direzione,inclinazione,ricezione (per la prima volta accordate via radio al momento!).
Raccogliamo i cocci e usciamo.
Aspettiamo in rana l’uscita della squadra sotto.
Bruschetta e birra.
Chiaccherata fino a notte fonda guardando le stelle.

01-10-11 data da ricordare.

Per ora questo.

Sono ancora tanti metri , sassi su sassi, ma da sabato una nuova spinta a credere ancora in quel sogno di molti, cominciato tanti tanti anni fà.

Per la relazione “tecnica” dell’uscita, aspettiamo passi questa ubriacatura di emozioni.

Ciao Jvan

2 pensieri su “PROVA ARVA RANA-PISATELA‏”

  1. Guai a voi se mollate!!!
    Il traguardo è lì davanti a voi ed il suo raggiungimento vi porterà grande onore e gloria, da prima, ma poi anche nuove interessanti prospettive esplorative.
    Non mollate, vi prego!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *