Abisso Vigant

Di nuovo dalla parti di Villanova (UD), questa volta con un compito ben preciso: fotografare il pozzo da 80m dentro l’Abisso Vigant, dato che finora non ci sono foto in giro che lo ritraggono nella sua interezza (che si sappia).
L’invito è venuto direttamente dal Presidente della Federazione Speleologica del Friuli Venezia Giulia, Gianni Benedetti, e questo per noi, oltre a rappresentare una sfida, è stato anche un grande onore.
La grotta è bellissima, con la prima parte ricca di vasche levigate dall’acqua del torrente che viene inghiottito al suo interno. La sequenza di primi salti è P4, P7, tirolese, P7.

Poi gli ambienti si fanno più ampi fino allo sprofondamento nel grande pozzo da 80m, preceduto da un salto P16 che immette sul terrazzo di partenza del P80.

La foto, da sotto, non è molto “artistica”, ma siamo riusciti a riprenderlo tutto e dare bene le proporzioni degli ambienti.

Questa invece la parte alta del P80, vista dal terrazzo posto a metà pozzo.

La grotta è stata attrezzata con fittoni in acciaio per velocizzare l’armo, quindi torneremo sicuramente, magari con una squadra che ci precede armando, per andare a finire le foto dal fondo del P80 fino al sifone finale.
Maggiori info sulla grotta qui.

Sandro, Simona, Damiano, Donato, Alberto Rossetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *