Gnoccolata in Rana


Domenica scorsa (21 dicembre n.d.r.) ci siamo trovati per la “Gnoccolata” al Buso della Rana.
Verso le undici del mattino i partecipanti carichi di vettovagliamento e di “buone intenzioni”, sono partiti dal nuovo piazzale che sovrasta l’entrata della grotta per giungere, dopo circa una mezz’oretta, in Sala da Pranzo. Qui la trentina di speleo hanno subito predisposto cucina e cambusa ma il bello è stato vedere come ci si dava da fare per ottimizzare gli spazi.. Impianti d’illuminazione attaccati alle pareti per un effetto “Ambient”, sacchi usati a mò di tappeti persiani per il benessere del proprio deretano etc. etc.. Così l’allegra brigata s’è calata nell’atmosfera gaudente per la chiusura dei festeggiamenti del 40° anniversario del GSM.. Per onor di cronaca c’è mancato poco che tutti e due i fornelli usati ci lasciassero in brache di tela ma fortunatamente tutti sono riusciti ad avere la propria razione di gnocchi al ragù, salumi e formaggi.. Il pranzo è stato chiuso da una strepitosa torta (pasta sfoglia imbevuta di spremuta d’arancia di Sicilia, crema chantilly, pavesini, cioccolato e crema pasticciera con la dedica al 40° del GSM) e sciabolate di magnum per annaffiare i palati non ancora stanchi di cotanta bontà.


Calo un velo pietoso su quello che è avvenuto successivamente (ho ancora il fegato ingrossato..) ma comprenderete che piuttosto di portar fuori le bevande rimaste un pò tutti hanno preferito alzare il livello delle Marmitte?! Gli ultimi a portar fuori i propri stracci sono usciti alle 18.00.. Mitico Buso della Rana e Mitici Cavejo & Masa che sono nei cuori di Tutti Noi. Evviva il GSM!!!
Buone Feste,
Bonni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *